);
sabato, Giugno 6

Tag: chiese

Mirteto
In Viaggio

Mirteto

Con una passeggiata nel bosco, partendo da Asciano, si raggiunge l'antico villaggio, abbandonato di Mirteto. Il borgo, una comunità monastica, oggi è un gruppo di case diroccate che circondano una piccola chiesa romanica senza tetto. Il silenzio, i boschi, il panorama, il senso di abbandono ci hanno regalato un pomeriggio di grande suggestione.
L’abbadia di San Salvatore
In Viaggio

L’abbadia di San Salvatore

Secondo la tradizione l'abbazia fu costruita nel luogo in cui il Duca Longobardo Ratchis, durante una battuta di caccia, vide il Cristo sopra un abete. La cripta sottostante è il luogo di maggiore interesse, recentemente restaurata, affascina con le sue colonne medievali sapientemente illuminate.
San Galgano e la spada nella roccia
Gallerie, Siena

San Galgano e la spada nella roccia

L'abbazia di San Galgano nel comune di Chiusdino (SI) si raggiunge percorrendo la SS 73, che attraversa la provincia in direzione di Massa Marittima. Il complesso monastico è celebre in tutto il mondo per la sua chiesa senza tetto, in stile gotico. La fondazione dell'abbazia è del 1218, ad opera dei monaci cistercensi. fu realizzata per accogliere i pellegrini che affluivano numerosi al vicino eremo di Montesiepi. La grande chiesa, lunga 72 metri e larga 21, in stile gotico cistercense, con accanto il monastero fu terminata nel 1262. Nel XIV secolo l'abbazia godette di grande potenza e di splendore, grazie anche ai privilegi concessi da vari imperatori, tra i quali Federico II, ed alle munifiche donazioni ricevute a cui si aggiunse anche l'esenzione dalla decima da parte di papa Innocenz...
Barga: La collegiata di San Cristoforo
Gallerie, Lucca

Barga: La collegiata di San Cristoforo

La Collegiata di San Cristoforo si trova a Barga (LU), in Garfagnana. E' collocata nel punto più alto del rilevo che ospita il paese e rappresenta un privilegiato punto di osservazione del territorio e della Valle del Serchio. Venne eretta nel sec XI a partire da una Chiesa castellana citata in una pergamena del 913. Questo edificio andò a costituire la prima parte del Duomo, poi ampliato nel sec. XII. Successivamente nel sec. XIII, con un secondo ampliamento se ne ricavo' una Cattedrale romanica, con affioranti motivi gotici. Con la realizzazione delle due grandi cappelle laterali e del coro (1500-1600), si ebbe il terzo ampliamento completando la definitiva costruzione del Tempio con l'assetto visibile ancora oggi. Purtroppo, a causa del terremoto del 1920 la Collegiata ha subito ulterio...