);
Lucignano d’Arbia

Lucignano d’Arbia

Su una piccola altura che interrompe il percorso della via Cassia ci siamo fermati a Lucignano, un piccolo borgo fortificato, a pianta circolare, che ha conservato due belle porte medioevali. All'interno del piccolo borgo sorge la bella Pieve di San Giovanni Battista, ricordata fin dal secolo X, di impianto romanico, con il suo bel portale.
Isola di Capraia

Isola di Capraia

L'Isola di Capraia è situata nel Canale di Corsica ed è la terza isola dell'Arcipelago Toscano per estensione. L'Isola, Comune autonomo in Provincia di Livorno è più...
L'Isola di Capraia è situata nel Canale di Corsica ed è la terza isola dell'Arcipelago Toscano per estensione. L'Isola, Comune autonomo in Provincia di Livorno è più vicina alla costa della Corsica che a quella Toscana. Ma le sue peculiarità non finiscono quì. Capraia è anche la più “selvaggia”, ospitando solo circa trecento abitanti che occupano lolo il nord dell'isola. Il resto del territorio è parte del Parco nazionale dell'Arcipelago toscano. Inoltre l'isola è l'unica di origine vulcanica dell'arcipelago e consente ai visitatori di osservare i resti delle colate laviche, impressionati falesie, faraglioni, archi naturali, grotte e la spettacolare cala rossa, residuo...
Il castello di Tocchi

Il castello di Tocchi

Immerso nei boschi il castello, nominato nei documenti gia dal secolo XII si presenta oggi come un agglomerato di case che ricalca il perimetro delle...
Immerso nei boschi il castello, nominato nei documenti gia dal secolo XII si presenta oggi come un agglomerato di case che ricalca il perimetro delle mura.
Mirteto

Mirteto

Con una passeggiata nel bosco, partendo da Asciano, si raggiunge l'antico villaggio, abbandonato di Mirteto. Il borgo, una comunità monastica, oggi è un gruppo di...
Con una passeggiata nel bosco, partendo da Asciano, si raggiunge l'antico villaggio, abbandonato di Mirteto. Il borgo, una comunità monastica, oggi è un gruppo di case diroccate che circondano una piccola chiesa romanica senza tetto. Il silenzio, i boschi, il panorama, il senso di abbandono ci hanno regalato un pomeriggio di grande suggestione.
La falesia del Catarcione

La falesia del Catarcione

Sulle pendici orientali del monte Amiata, sulla strada che da Abbadia San Salvatore si trova falesia Catarcione, palestra per gli appassionati di arrampicata. Dal bosco...
Sulle pendici orientali del monte Amiata, sulla strada che da Abbadia San Salvatore si trova falesia Catarcione, palestra per gli appassionati di arrampicata. Dal bosco spunta una imponente parete trachitica, interessante non solo per i free climbers. Infatti in questa zona si aprono vari anfratti, tra cui la grotta dell'arciere in cui si trova una delle poche pitture rupestri presenti nell'Italia centrale. Proprio sulla strada si può osservare il curioso Sasso di Dante, una falesia in cui la natura ha scolpito il profilo del sommo poeta.
L’abbadia di San Salvatore

L’abbadia di San Salvatore

Secondo la tradizione l'abbazia fu costruita nel luogo in cui il Duca Longobardo Ratchis, durante una battuta di caccia, vide il Cristo sopra un abete....
Secondo la tradizione l'abbazia fu costruita nel luogo in cui il Duca Longobardo Ratchis, durante una battuta di caccia, vide il Cristo sopra un abete. La cripta sottostante è il luogo di maggiore interesse, recentemente restaurata, affascina con le sue colonne medievali sapientemente illuminate.
I paesaggi da Radicofani

I paesaggi da Radicofani

Gli infiniti paesaggi che si ammirano dalla rocca di Radicofani ripagheranno il viaggiatore che ha affrontato le tante curve che portano a questo borgo e...
Gli infiniti paesaggi che si ammirano dalla rocca di Radicofani ripagheranno il viaggiatore che ha affrontato le tante curve che portano a questo borgo e alla sua imponente rocca. Siamo al confine tra Toscana e Lazio e ci godiamo il paesaggio, e le case del borgo, la pieve medievale, il giardino di palazzo Luchini, così come facevano i viaggiatori del gran tour.
Campagnatico nascosta

Campagnatico nascosta

Campagnatico è un tipico paese medioevale, nascosto, un po' al di fuori dai percorsi turistici più battuti. La struttura del borgo e la posizione strategica,...
Campagnatico è un tipico paese medioevale, nascosto, un po' al di fuori dai percorsi turistici più battuti. La struttura del borgo e la posizione strategica, posto su un’altura che verso est dirupa ripidamente in direzione della Valle dell’Ombrone ne fecero un caposaldo degli Aldobrandeschi di Sovana, Il paese è citato anche nell’XI canto del Purgatorio di Dante dedicato a Omberto Aldobrandeschi signore di queste terre. Dopo gli Aldobrandeschi Campagnatico passò ai Tolomei, che tenevano molto alla conquista di questa terra fertile.Lasciando le consuete strade verso il monte Amiata abbiamo scoperto questo bell'angolo di Toscana. Ci torneremo!